SPEDIZIONE GRATUITA OLTRE 50 €

Pagamenti sicuri:
PayPal e bonifico
Spedizioni veloci
e tracciate
Prodotti BIO
confezionati a mano

Caponata con peperoni grigliati

Caponata con peperoni grigliati

La caponata è un piatto tipico della tradizione gastronomica siciliana. Può essere servito come antipasto e come contorno.

Nella ricetta di seguito abbiamo aggiunto i Peperoni Grigliati Conserve Coradi che la arricchiscono rendendola ancor più gustosa.

ico-oro-2

4-6 persone

ico-oro

50 minuti

Ingredienti

 

Ingrediente speciale

 

Peperoni grigliati
I peperoni grigliati sono un delizioso contorno che può essere abbinato a diversi piatti grazie al loro sapore affumicato e alla loro consistenza carnosa.

1 Per preparare la caponata per prima cosa mettete a mollo i capperi per 10 dieci minuti e l’uvetta per 30 minuti nell’acqua. Poi tagliate le melanzane e fette, cospargetele di sale e lasciate riposare per 30 minuti, così che perdano l’acqua in eccesso. Una volta passato il tempo, tamponate e riducetele a dadini. Sbucciate e tritate la cipolla. Tagliate a tocchetti la costa di sedano e a listarelle e poi a quadrati il peperone.

2 Dedicatevi a questo punto alla frittura dei peperoni e delle melanzane, da fare separatamente. In una padella unite i peperoni, lasciateli andare per circa 10 minuti. Toglieteli dalla padella e metteteli su carta assorbente per togliere l’olio in eccesso. Nella stessa padella friggete le melanzane, poche alla volta, assicurandovi che la fiamma sia alta e girandole poco, al fine di formare una crosticina croccante. Trasferitele man mano su un foglio di carta assorbente.

3 A questo punto procedete con il soffritto di sedano e cipolla, versando nella padella dell’olio e poi aggiungendo i due ortaggi. Fate andare e due minuti prima che siano soffritti aggiungete i pinoli. Mescolate, così da far tostare i pinoli e poi unite i capperi dissalati, l’uva passa ben strizzata e le olive. Spegnete il fuoco.

4 A questo punto unite anche i pomodori, i peperoni e le melanzane. Mescolate, regolate di sale e fate insaporire. Aggiungete 3 o 4 cucchiai di aceto di vino bianco e cuocete per 3/4 minuti, il tempo di far evaporare l’aceto.

Trasferitela in una ciotola capiente, magari quella che porterete in tavola e aggiungete a piacere qualche fogliolina di basilico spezzettata. Potete anche completare con una spolverata di mandorle tritate. Lasciate riposare la caponata per qualche ora, o meglio ancora servitela il giorno dopo.



0
    0
    CARRELLO
    Il carrello è vuotoTorna allo shop